• Condominio,  News

    LE ANTICIPAZIONI DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO.

    Nella vita condominiale, sovente, l’amministratore compie delle anticipazioni di somme per i propri stabili. In particolare esistono palazzi ove a causa di condomini in arretrato rispetto al pagamento delle spese, si rende necessario che l’amministratore provveda a saldare debiti con fondi propri. Tale situazione è indubbiamente anomala, dato che il mestiere dell’amministratore non prevede alcun tipo di onere rispetto a condomini indietro con le spese. Inoltre l’introduzione con la legge 220 del 2012 dell’obbligo di dotare il condominio di un conto corrente dedicato aveva proprio lo scopo di evitare commistioni tra il patrimonio dello stabile e quello del suo gestore. Nonostante ciò esistono situazioni in cui l’amministratore preferisce anticipare somme…